Ecco come appariva la donna prima di subire 43 interventi chirurgici per assomigliare alla bambola Barbie

Dalia Naeem, una residente di Baghdad di 29 anni, è diventata protagonista delle notizie per la sua sorprendente trasformazione in quello che alcuni hanno definito la “Barbie irachena”.

Il percorso di Dalia per ottenere il look di Barbie ha richiesto ben 43 interventi di chirurgia plastica, suscitando sia l’interesse che le critiche.

La ricerca di Dalia per ottenere l’aspetto di Barbie l’ha portata a spendere una somma significativa di denaro per molteplici procedure che hanno trasformato notevolmente il suo aspetto.

Le sue caratteristiche straordinarie e i capelli dorati hanno suscitato paragoni con la celebre bambola. Tuttavia, la sua metamorfosi non è stata universalmente elogiata.

Ecco come appariva la donna prima di subire 43 interventi chirurgici per assomigliare alla bambola Barbie

Dalia ha presentato il suo nuovo aspetto in un recente video condiviso con i suoi seguaci, suscitando una varietà di emozioni.

Mentre alcuni hanno apprezzato la sua trasformazione, altri l’hanno descritta usando termini come “Zombie” e “Barbie del Diavolo” per enfatizzare quanto la sua trasformazione fosse divisiva.

La presenza sui social media di Dalia è cresciuta notevolmente, con oltre 996.000 follower su Instagram e altri 43.900 follower su TikTok.

Ecco come appariva la donna prima di subire 43 interventi chirurgici per assomigliare alla bambola Barbie

Questo aumento dei follower indica che il suo percorso insolito ha suscitato l’interesse di molti.

Nel video, Dalia è vista in compagnia del suo truccatore, che la complimenta dicendo: “Sei bellissima, cara mia”.

La reazione di Dalia, “Il tuo trucco è da Barbie”, dimostra il suo impegno nel replicare l’aspetto della celebre bambola.

Si dice che tra i trattamenti estetici di Dalia ci siano filler labiali e l’aumento del seno, che contribuiscono alla sua immagine da Barbie.

Nonostante le opinioni contrastanti, è comunque una personalità famosa nel suo paese d’origine, l’Iraq, dove si è affermata come attrice e conduttrice televisiva.

Ecco come appariva la donna prima di subire 43 interventi chirurgici per assomigliare alla bambola Barbie

Dalia, che vive nell’area di Adhamiyah a Baghdad, ha fatto molta strada dalla sua prima apparizione prima di intraprendere il suo lungo percorso medico.

La sua trasformazione è un promemoria del potere dell’espressione di sé e fino a che punto le persone possono arrivare per raggiungere lo stile che hanno scelto.

Mentre le opinioni sulla sua trasformazione sono diverse, il percorso di Dalia Naeem nel diventare la “Barbie irachena” rappresenta inequivocabilmente le mutevoli e variegate norme di bellezza del nostro mondo moderno.

Vota l’articolo
Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: